Invito Corpo europeo di Solidarietà

E' appena uscito l'invito a presentare proposte EAC/A01/2019 relativo al CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETA' -  GRUPPI DI VOLONTARIATO IN SETTORI AD ALTA PRIORITA', nell'ambito del programma di lavoro 2018 del Corpo europeo di solidarietà.

Sono invitate a presentare proposte le organizzazioni pubbliche e private in possesso di un accreditamento di volontariato Erasmus+ o di un marchio di qualità per il volontariato in corso di validità alla data di scadenza del termine per la presentazione delle candidature.

Obiettivi primari che i gruppi di volontariato in  settori ad alta priorità devono perseguire sono :

dare risposta a ben definite esigenze sociali insoddisfatte; promuovere la solidarietà tra gli Stati membri;  consentire ai giovani volontari di acquisire abilità e competenze utili per il loro sviluppo personale, formativo,sociale e professionale; apportare benefici tangibili alle comunità in cui sono svolte le attività; raggiungere i giovani con minori opportunità, compresi i rifugiati, i richiedenti asilo e i migranti; promuovere la diversità, il dialogo interculturale e interreligioso, i valori comuni di libertà, tolleranza e rispetto dei diritti umani, come pure i progetti che favoriscono l’alfabetizzazione mediatica, il pensiero critico e lo spirito di iniziativa dei giovani; rafforzare le capacità e la portata internazionale delle organizzazioni partecipanti; aumentare la consapevolezza e la comprensione dei partecipanti riguardo alle altre culture e agli altri paesi, offrendo loro l’opportunità di costruire reti di contatti internazionali, partecipare attivamente alla società e sviluppare un senso di cittadinanza e identità europea.

Le  proposte presentate nell’ambito del presente invito devono riguardare una o più priorità tra quelle elencate di seguito:

— il patrimonio culturale europeo;
— l’integrazione dei cittadini di paesi terzi (compresi i richiedenti asilo e i rifugiati);
— una risposta alle sfide ambientali e climatiche, compresa la prevenzione delle calamità, la preparazione a esse e la ricostruzione (esclusa la risposta immediata alle catastrofi).


Nell’ambito della priorità relativa al patrimonio culturale europeo potrebbero essere finanziati progetti di ricostruzione,ad esempio anche per la cattedrale Notre-Dame di Parigi.

La scadenza per la presentazione delle domande online è il 19 settembre 2019 ore 12,00

Maggiori informazioni sul bando in allegato. 

Ultimo aggiornamento: Gio, 13/06/2019 - 11:46